Calcio: Arezzo, partita con il Mantova rinviata. 18 tesserati, tra giocatori e staff, positivi al Covid-19

1' di lettura 06/11/2020 - La partita di LegaPro tra Mantova ed Arezzo, in programma domenica 8 novembre, non verrà disputata ed è stata rinviata a data da destinarsi. 

Il provvedimento è stato preso a causa del focolaio che si è sviluppato all'interno dello spogliatoio aretino dove ci sono 14 giocatori amaranto positivi e 4 membri dello staff tecnico.

Così recita il comunicato della Lega: "Preso atto dell'istanza documentale ritualmente presentata dalla società Arezzo, ai sensi del punto 2 delle "DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19" di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerato che, alla data odierna, "sono disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV-2", la Lega dispone che la gara Mantova-Arezzo, in programma domenica 8 novembre 2020, Stadio Comunale "Danilo Martelli", Mantova, venga rinviata a data da destinarsi".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2020 alle 10:34 sul giornale del 07 novembre 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di sport, arezzo, niccolò staccioli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bA1i





logoEV