Arrestato un cittadino straniero trovato in possesso di diverse dosi di sostanza stupefacente

1' di lettura 03/05/2022 - Nel pomeriggio di sabato, 30 aprile, durante l’ordinario servizio di controllo del territorio, personale delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Crimine e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo, nel transitare nei pressi di via Vittorio Veneto, all’altezza del supermercato Gala, veniva subito insospettita dalla presenza di un uomo straniero che alla vista degli operatori tentava di nascondersi.

Gli agenti, dunque, lo raggiungevano immediatamente e lo sottoponevano a controllo.

Dato l’atteggiamento nervoso ed elusivo dell’uomo, emblematico del fatto che lo stesso occultava qualcosa, gli agenti decidevano di sottoporlo a perquisizione personale che dava esito positivo per il rinvenimento all’interno della borsa a tracolla che aveva indosso di 4 involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Dal controllo emergeva che l’uomo era cittadino tunisino, di cinquantasette anni, non regolare sul territorio nazionale e con diversi precedenti per i reati in materia di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, pertanto gli agenti decidevano di estendere l’attività di polizia nell’abitazione del reo con una perquisizione domiciliare che dava anche essa esito positivo.

Gli operatori delle Volanti, infatti, rinvenivano oltre a diverso materiale atto al confezionamento delle dosi, un bilancino e diversi contanti, anche un altro involucro di cellophane contenente anche esso cocaina per un totale di circa 15 grammi.

Il tutto veniva dunque sottoposto a sequestro e l’uomo, alla luce di quanto sopra, veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2022 alle 13:17 sul giornale del 04 maggio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5lp





logoEV