Valdarno, trovato con 2 chili di hashish: arrestato 48enne

1' di lettura 20/01/2023 - I militari della guardia di finanza della Compagnia di San Giovanni Valdarno hanno arrestato un uomo di 48 anni di nazionalità marocchina per l’illecita detenzione di 2 chilogrammi di hashish.

L’operazione è nata dall’attività investigativa condotta dai militari del Nucleo Mobile della Compagnia di San Giovanni Valdarno, i quali, grazie agli accertamenti compiuti, sono rapidamente risaliti all’identità del 48enne, disoccupato e residente a Terranuova Bracciolini. Nel corso della perquisizione domiciliare a casa dell'uomo, effettuata con il supporto delle unità cinofile antidroga del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Firenze, i finanzieri hanno rinvenuto un importante quantitativo di sostanza stupefacente che si trovava ben custodito all’interno di alcune borse nascoste in un armadio.

Due chili di hashish confezionati in 4 grossi involucri, rivestiti di cellophane e di nastro da pacchi, al cui interno, complessivamente, erano conservati 19 panetti del peso di 100 grammi ciascuno. Oltre allo stupefacente è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 9.000 euro in contanti, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Il 48enne è stato quindi arrestato in flagranza di reato.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2023 alle 12:21 sul giornale del 21 gennaio 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dN8Q





logoEV
qrcode