Sequestrati oltre undicimila giocattoli irregolari

1' di lettura 08/02/2023 - La Guardia di Finanza di Poppi, nell’ambito del dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, ha eseguito un intervento presso un’attività commerciale del Casentino, riscontrando l’inosservanza delle disposizioni inerenti alla sicurezza dei prodotti.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno riscontrato la marchiatura CE non conforme rispetto agli standard previsti dalla normativa dell’Unione europea e nazionale ed hanno sottoposto a sequestro amministrativo 824 confezioni, per un totale di oltre 11.000 articoli, costituiti, principalmente, da prodotti ludici per bambini, quali palloncini gonfiabili, plastilina e occhiali.

Al termine dell’attività, il rappresentante legale della società è stato segnalato alla Camera di Commercio di Arezzo e Siena (competente sulla sede legale della società) per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative, che oscillano da 1.500 euro a 10.000 euro.

L’intera operazione ha permesso di interrompere un importante catena di distribuzione di prodotti non sicuri e potenzialmente pericolosi per composizione e qualità, per i piccoli fruitori, oltreché per l’ambiente, bloccandone, quindi, la successiva diffusione sul territorio del Casentino.







Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2023 alle 10:24 sul giornale del 09 febbraio 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dRrJ





logoEV
qrcode